Estate da record al Cesenatico Camping Village

Messaggio promozionale

Una stagione estiva da record per il Cesenatico Camping Village in via Mazzini 182. Complice le temperature tropicali e il sol leone, la struttura di Cesenatico ha registrato «una stagione ottima», spiega il direttore Terzo Martinetti. E proprio per essere «pignoli»… «se a settembre fosse andato il meteo di ottobre sarebbe stata una stagione eccellente, ma ora attendiamo la sagra enogastronomica Il Pesce fa Festa con la quale arriveranno circa 600 camper». La sagra è in programma da mercoledì 1° a domenica 5 novembre nel centro storico di Cesenatico (CLICCA QUI per leggere le offerte del Cesenatico Camping Village).

Al Cesenatico Camping Village si possono trovare due tipi di turisti: chi ama il campeggio e chi sceglie invece le case mobili. «I nostri turisti sono circa il 75% italiani e il restante 25% stranieri, questi ultimi in crescita grazie alla collaborazione con tour operator del Nord Europa». Infatti proprio i paesi del Nord Europa amano il campeggio, «arrivano in particolare da Olanda, Danimarca, Germania e Repubblica Ceca». Gli italiani invece che prediligono il Cesenatico Camping Village arrivano da Verona, Torino e Alessandria, anche se «il 50% arriva dall’Emilia Romagna: Modena, Reggio Emilia e Bologna». E quest’estate i bolognesi che sono arrivati al Cesenatico Camping Village sono stati oltre 15mila.

Percentuali che tradotti in numeri diventano circa 500mila turisti stagionali, che firmano contratti con la struttura per 6 o 10 mesi; mentre i turisti ordinari sono 160mila, cioè quelli che sceglievano la classica vacanza di una o due settimane.

«La nostra attività promuove la vacanza all’aria aperta e insieme al parco acquatico Atlantica, che gestiamo con altri soci, puntiamo proprio a questo – conclude il direttore – Inoltre cerchiamo di valorizzare e promuovere anche l’entroterra con l’enogastronomia e lo sport».

CLICCA QUI per scoprire tutte le offerte del Cesenatico Camping Village.

Messaggio promozionale

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *