Una mostra per ricordare Luciano Caldari

Verrà inaugurata domenica 3 dicembre alle 18.30, alla galleria comunale d’arte Leonardo da Vinci la mostra «Ricordo di Luciano Caldari (1925 – 2012)»

Di Caldari sono esposti dipinti e opere grafiche che fanno parte della Raccolta Comunale d’Arte e provenienti da collezioni private di amici e sodali cesenaticensi del pittore. E’ anche documentato l’impegno espresso da Caldari nei primi anni ’60 come direttore artistico della galleria d’arte Il Bragozzo per conto dell’Azienda di Soggiorno con l’esposizione di dipinti e disegni di noti artisti italiani, tuttora conservati al Palazzo del Turismo: tra gli altri, Giovanni Cappelli, Alberto Sughi, Giancarlo Cazzaniga, Gino Meloni, Bruno Cassinari, Ernesto Treccani, Giuseppe Banchieri, Mino Ceretti, Renzo Vespignani ed Ennio Morlotti.

La Galleria Comunale d’arte Leonardo da Vinci segna l’inizio di un percorso che conduce alla sala consigliare del Palazzo Comunale e all’atrio dell’ospedale Marconi, dove si conservano le due grandi pitture eseguite dal maestro nel corso degli anni ’60: la prima raffigurante una caratteristica scena di pescatori sul porto canale di Cesenatico, mentre la seconda, intitolata «La folla», è generalmente considerata tra le opere più rappresentative dello stile figurativo dell’artista.

Ideata e curata da Orlando Piraccini e organizzata dal Servizio Beni Culturali del Comune di Cesenatico, la mostra è promossa dall’assessorato alla cultura del Comune di Cesenatico con il patrocinio dell’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia Romagna.

L’esposizione è aperta al pubblico da domenica 3 dicembre fino a domenica 14 gennaio 2018. Orari di apertura: sabato 12-19; domenica e festivi 9-19. Prenotazione e visite guidate: infomusei@cesenatico.it.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *