Dance Dream in finale nel concorso di musical di Firenze

Il master di tip tap con Silvia Ferraris, uno spettacolo benefico al Teatro degli Amici di Bellaria, la finale del prestigioso concorso «Il musical» di Firenze e la partecipazione straordinaria all’evento «Sosteniamo il Talento» al teatro Novelli di Rimini. Sarà un mese di febbraio particolarmente intenso per il centro studi Danza & Musical Dance Dream di Cesenatico impegnato con i suoi allievi in almeno quattro appuntamenti da non perdere.

Si parte questo weekend con il master di tip tap tenuto – nella sede sociale di via piazza Ugo Bassi 5 – dalla quotatissima docente Silvia Ferraris, direttrice artistica della Scuola di Danza e Spettacolo di Alessandria.

Si prosegue sabato 17 febbraio (ore 21) al Teatro degli amici di Bordonchio a Bellaria-Igea Marina con la partecipazione all’evento benefico «La Notte Viola» a favore dell’Aeer (Associazione Epilessia Emilia Romagna), a cui parteciperanno anche Simone De Bianchi e Alice Maselli, protagonisti del film «Come un gatto in tangenziale» con Antonio Albanese e Paola Cortellesi.

Nell’occasione, la Dance Dream, con il gruppo del Matilda Accademy (coreografia e regia di Ilaria Esposito), sotto l’egida di Tomodo Livorno srl, proporrà un medley dello spettacolo già presentato lo scorso anno a Londra, dove riscosse enormi consensi anche da parte dei docenti della Royal Shakespeare Company. Il giorno dopo una rappresentativa del centro studi, diretto da Ilaria Esposito si esibirà al teatro Novelli di Rimini (ore 17) nell’ambito dello spettacolo evento «Sosteniamo il Talento» organizzato dall’associazione Spazio Corpo. Obiettivo dell’iniziativa è la raccolta fondi da destinare al finanziamento delle borse di studio per i giovani artisti.

Infine, il 23 febbraio, alla fortezza Da Basso di Firenze, la Dance Dream parteciperà alla finale del concorso «Il Musical» (nell’ambito della rassegna Danza in Fiera), dove si giocherà la vittoria nelle sezioni gruppi «Canto dal vivo e coreografia« e «Coreografia». In quest’ultima categoria, lo scorso anno, grazie al Tip Tap degli spazzacamini di Mary Poppins con coreografia di Silvia Ferraris, la scuola di danza di Cesenatico si aggiudicò il primo premio assoluto. In finale anche tre allievi nella categoria solisti.

«La manifestazione fiorentina – spiega la presidentessa della Dance Dream, Monica Battistini – è una vetrina di grande prestigio perché la giuria artistica è composta dai direttori delle più importanti accademie professionali italiane ed internazionali e l’organizzazione è curata da Professione Danza di Parma. Fra l’altro, nel corso dell’evento del 23 febbraio, verrà consegnato il premio alla carriera alla celebre performer Francesca Taverni, una delle più brave professioniste di musical che abbiamo oggi in Italia».

«Molti dei nostri allievi – prosegue Monica Battistini – studiano da noi musical per pura passione, altri invece hanno un approccio più professionale perché, in futuro, vogliono fare questo di mestiere. E noi siamo in grado di offrire le giuste opportunità perché fare musical alla Dance Dream, come dimostrano molti esempi del passato, fa la differenza. Nella nostra scuola siamo in grado di garantire i giusti strumenti didattici, creando le opportunità di contatto con il settore dello spettacolo e, soprattutto, con le accademie di danza e musical. Noi siamo nella condizione, laddove vi siano i requisiti, di far passare i nostri atleti dal mondo del dilettantismo al professionismo. Così è stato per la nostra ex allieva Federica Esposito, che si diplomerà a marzo come performer nella prestigiosa accademia “Bernstein School of Musical” di Bologna (che quest’anno festeggia i 25 anni) diretta da Shawna Farrell. E così è stato anche per il nostro collaboratore Nico Buratta che il prossimo 12 febbraio debutta al Teatro Nazionale di Milano con la prima produzione italiana di Mary Poppins il musical».

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *