Lancia la Marija per strada, ma lo beccano subito

Martedì tardo pomeriggio una pattuglia dell’Unità Antidegrado (servizio associato polizie municipali di Cesenatico e Unione Rubicone-mare) mentre era in attività di controllo del territorio, nel transitare nella località Castelvecchio del Comune di Savignano sul Rubicone notava un giovane uomo armeggiare vicino ad una siepe. Gli agenti si avvicinavano per capire cosa stesse facendo, ma l’uomo, accortosi della presenza degli agenti, immediatamente si dava alla fuga.

Inseguito, veniva raggiunto dopo poche centinaia di metri. Durante la fuga gli agenti notavano che il giovane si era disfatto di un involucro, che veniva subito recuperato. All’interno vi erano circa 100 grammi di hashish già confezionati in 10 ovuli pronti per lo spaccio. L’uomo veniva condotto in ufficio, identificato in M.A. 20 anni magrebino residente a Savignano sul Rubicone, ed arrestato.

Ieri è comparso davanti al G.I.P. del Tribunale di Forlì, dott.ssa Monica Galassi, che dopo avere convalidato l’arresto ha disposto per il giovane l’obbligo di firma in attesa del processo. Lo stupefacente è stato sequestrato, così come anche il denaro che l’uomo aveva con sè – ritenuto provento di spaccio – ed altri materiali rinvenuti in occasione della perquisizione che è stata immediatamente eseguita nella sua abitazione.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *