#secondiachi, i ragazzi di Telemaco vanno in scena!

immagine repertorio

Un nuovo spettacolo firmato Telemaco! Si tratta di uno spettacolo divertente fatto di aneddoti, canzoni e scenette di vita romagnola. I veri protagonisti sono i ragazzi disabili dell’Associazione che diventano attori di uno spettacolo dedicato alle tradizioni della nostra Romagna, con tanto di battute in dialetto romagnolo. Tanto lavoro e tante prove per una serata davvero speciale.

Si parte con il debutto ufficiale venerdì 11 maggio 2018 alle ore 21 al Teatro Verdi di Cesena per poi replicare il 23 maggio 2018 alle ore 21 al Teatro Comunale di Cesenatico, con lo spettacolo #secondiachi che ha ricevuto il patrocinio del Comune di Cesenatico, Gatteo e Gambettola, del centro servizi per il volontariato di Forlì-Cesena A.ss.I.pro.V e della Consulta del volontariato di Cesenatico.

Lo spettacolo #secondiachi è ambientato in un’osteria di paese… “l’oste, il vecchietto impiccione, il classico ubriacone, gli appassionati del cruciverba, sono alcuni dei clienti che frequentano l’osteria romagnola; ma la troppa quiete improvvisamente viene sconvolta da Mirandolina, una donna del sud in cerca di lavoro e da un regista di fama mondiale alla ricerca di un luogo in cui poter realizzare un film sulla Romagna, sui suoi personaggi e su una musica che dal dopoguerra ad oggi ha fatto la storia, la musica dell’Orchestra Casadei che proprio quest’anno compie 90 anni.

In scena sono aperti i casting alla “ustarì da chi burdel”: l’unico spettacolo in cui sono tutti protagonisti. La colonna sonora è firmata Casadei e la direzione musicale è affidata a Mirko Casadei che con grande passione si è prestato ancora una volta a collaborare coi ragazzi dell’Associazione Telemaco Onlus.
Le scene si svolgono intorno ai titoli delle canzoni dell’Orchestra Casadei, prendendo spunto anche dal libro di Raoul Casadei “Bastava un grillo per farci sognare”.

Il Presidente dell’Associazione Telemaco Onulus, Eric Benedetti è un autore creativo e geniale che con la sua caparbietà è riuscito a mettere insieme i ragazzi disabili, con altri amici attori romagnoli, coinvolgendo anche i ballerini della scuola di ballo Cesena Danze. Lo spettacolo #secondiachi celebra il decimo anniversario del progetto teatrale con ragazzi disabili, promosso dall’Associazione Telemaco Onlus giunta al suo diciottesimo anno di attività.
“#secondiachi non rimarrà solo il titolo della pièce di fine laboratorio, ma diventerà la filosofia di vita dell’Associazione Telemaco” – afferma Eric Benedetti – “#secondiachi sarà il nostro slogan per gli anni a venire: SIAMO DISABILI, MA NON SIAMO SECONDI A NESSUNO”

Eric continua: “Questo spettacolo per noi ha un valore molto grande, perchè stiamo per festeggiare in grande stile il nostro decimo anniversario, insieme a tutti coloro che si sono uniti a noi in questi dieci anni e non ci hanno più abbandonati. L’obbiettivo è quello di realizzare una grande festa per il pubblico presente ma soprattutto per i nostri ragazz,i che in questi anni hanno abbattuto ogni barriera salendo sul palcoscenico ed esibendosi senza alcun timore. Per noi il teatro è aggregazione, socializzazione ma soprattutto divertimento.

Col teatro impariamo a sostenerci l’un l’altro, a tenderci una mano, perchè ognuno di noi è importante ed essenziale per il gruppo. La diversità non ci fa paura, anzi ci fortifica e ognuno di è sempre pronto ad aiutare il proprio compagno. Col teatro impariamo anche l’importanza di fidarsi e il vero valore dell’amicizia. Siamo davvero soddisfatti per i risultati ottenuti da una piccola associazione come la nostra: più di 3.000 ore al servizio di persone con disabilità, più di 15 rappresentazioni realizzate e più di 20 spettacoli ma ancor più importante più di 3000 spettatori che hanno assistito alle nostre rappresentazione e che ogni anno tornano ad assisterle. Quindi aspettiamo solo voi, il vostro calore ed i vostri applausi!”

 

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *