Si apre a Cesenatico la Summer School

Prende il via oggi (giovedì 13 settembre) a Cesenatico la 3° edizione della Summer School di Scuola di Politiche: “Il moto irresistibile della Storia”.

Durante le quattro giornate in programma, circa 220 giovani tra i 18 e i 30 anni, parleranno, si confronteranno e scambieranno idee con i tanti ospiti e relatori dell’evento, che affronta il tema dei grandi stravolgimenti della storia avvenuti negli “anni-8”. Il focus sarà sul passaggio 2008-2018-2028, a partire dall’analisi di quanto accaduto esattamente 10 anni fa, in quel 15 settembre 2008 nel quale Lehman Brothers annunciò il proprio fallimento, innescando una crisi che stenta ancora a definirsi superata. Si affronterà poi quanto accade in questi anni di crisi di tutte le certezze (la democrazia rappresentativa, il libero mercato, il progresso tecnologico, l’autorevolezza della scienza, il multilateralismo, l’integrazione europea) e si aprirà lo sguardo sulla “storia del futuro”, simboleggiato dal 2028.

L’evento si aprirà alle 15 in teatro comunale (via Mazzini) con il saluto del sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli, del direttore della Sdp, Marco Meloni e del responsabile del Job Matching Project, Roberto Maglione. Alle 15.30, l’AD di Invitalia, Domenico Arcuri, parlerà di “Sviluppo e Capitale Umano”.

Alle 16.30 Amalia Ercoli Finzi, docente di meccanica aerospaziale, racconterà agli studenti la sua esperienza di scienziata con l’intervento: “Volare Alto”.

A seguire, alle 17.45 l’analisi del 2018 fatta da Alessandra Ghisleri, direttrice di Euromedia Research: “Zeitgeist 2018…”.

La prima giornata si concluderà alle 19 con il ricordo di Aldo Moro fatto da Marco Damilano, direttore de l’Espresso, e il suo spettacolo: “Un atomo di verità”.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *