Dalle intenzioni alle azioni per costruire il futuro

Novembre è stato un mese vivace per la squadra di RomagnaBanca Credito Cooperativo, impegnata sul territorio per costruire un sistema partecipativo e di condivisione, in questo momento di transizione ed evoluzione che richiede alle banche il coraggio di cambiare per stare al passo.

L’Assemblea dei Soci, riunita in sessione straordinaria domenica 11 al Palacongressi di Bellaria, ha deliberato l’adesione al Gruppo Bancario Cassa Centrale Banca e con essa l’avvio di un nuovo modo di fare banca, un nuovo modello di business frutto della autoriforma del sistema cooperativo desideroso di dare stabilità al Paese, per garantire continuità ai valori del credito cooperativo e valorizzare le eccellenze locali.

A quasi due anni dalla nascita di RomagnaBanca, sabato 17 novembre, il team dei collaboratori si è riunito per parlare di futuro con Giorgio Fracalossi, presidente del Gruppo Cassa Centrale Banca. La convention si è tenuta al nuovo Teatro Galli di Rimini, restituito al pubblico dopo 75 anni dai bombardamenti, per tornare a splendere ma di nuova luce, cornice ideale quindi per parlare di trasformazione e rinascita. Il Presidente Corrado Monti, supportato dagli interventi dei relatori – il Dot. Claudio Marcello Costa e il prof. Massimiliano Ghini della Bologna Business School – ha invitato ciascuno dei presenti a mettersi in gioco in ogni contesto sia professionale sia personale. Il cambiamento è evoluzione e la Banca, attraverso ogni sua componente deve cogliere l’opportunità di migliorare, per continuare ad essere di riferimento per il territorio.

“La condivisione dei risultati intermedi, la continua valutazione di correttivi e la trasmissione di una visione d’insieme dell’attività rivolta al raggiungimento di obiettivi specifici, sono le ragioni che danno forza a numeri di valore”, ha sottolineato il Direttore Paolo Garattoni, commentando i risultati contabili al 30 settembre.

Tutta la squadra è coinvolta nelle attività preparatorie per l’avvio del nuovo Gruppo Bancario previsto per il 1° gennaio 2019, fra cui il rinnovamento del parco prodotti e servizi offerti ai clienti, che saranno ancora una volta segno tangibile dell’essere in movimento, una banca locale del fare e dell’innovazione.

Per approfondimenti e curiosità è online il nuovo numero de “La Finestra”, il periodico di informazione firmato RomagnaBanca (clicca qui).

Messaggio promozionale

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *