Al via la mostra “Luoghi riflessi” a Casa Moretti

Inaugura a dicembre a Casa Moretti di Cesenatico e nella Galleria d’arte Damasco di Cesena la mostra “Luoghi riflessi” dell’artista Mauro Pipani, curata da Flaminio Gualdoni, che rimarrà allestita sino al 20 gennaio, e che è in parte un ritorno nei suoi luoghi dell’anima.

A Casa Moretti, così prossima a quella che fu la dimora di famiglia, si inaugura sabato 1 dicembre una personale dell’artista che oggi vive tra Oriola, piccola frazione collinare di Cesena, e Verona. E a Cesena, il giorno seguente, una ricca sezione di grandi opere verrà esposta contemporaneamente nella Galleria d’Arte Damasco.

Il percorso della mostra condensa la ricerca e l’opera recente di Pipani attraverso un itinerario collegato e comunicante tra i due spazi espositivi, che trae origine proprio dalla riflessione dell’artista sulla memoria di luoghi, riflessi nell’anima così come nella narrazione pittorica che egli ne ha fatto in questi anni: una preziosa «occasione per intravvedere frammenti e atmosfere del passato. I paesaggi possono essere veri e propri documenti di cultura storica e materiale, con il potere di far emergere altri significati, i propri vissuti, i paesaggi interiori» (Bernucci). Una narrazione per immagini che non potrà non specchiarsi, almeno negli ambienti della casa, nei versi e nella pagine di Marino Moretti, vero genius loci di Cesenatico.

In entrambe le sedi la mostra osserverà i seguenti orari: Casa Moretti, Via Marino Moretti: sabato, domenica, festivi 15.30-18.30 (dal 22 dicembre al 6 gennaio tutti i giorni 15.30-18.30). Galleria d’Arte Damasco (Via Fra Michelino, 9): martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica 16-19.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *