E intanto Gatteo Mare aumenta la tassa di soggiorno

La “concertazione” può attendere. E così, come già ventilato ad inizio anno, l’amministrazione comunale di Gatteo ha deciso (“in modo del tutto unilaterale”, denunciano gli albergatori) di aumentare l’imposta di soggiorno già dall’estate 2019. Lo denuncia la stessa associazione albergatori di Gatteo Mare che, durante l’assemblea dello scorso 31 gennaio, ha ribadito l’amarezza per una decisione appresa solo durante la consulta turistica “senza una preventiva convocazione”. A comunicarlo all’associazione è stato lo stesso vice sindaco Pari, che ha motivato la scelta con l’esigenza di “reperire maggiori fondi da destinare alla promozione”. In un primo momento, pare, che l’aumento proposto fosse addirittura del 100% ma, dopo l’intervento dell’associazione albergatori, il ritocco si attesterà attorno al 25%.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *