Nigeriano nei guai, aveva già colpito a Cesenatico

E’ successo nel pomeriggio di ieri (venerdì 1 marzo) intorno alle 16. Gli agenti della Polizia Municipale di Cesenatico sono intervenuti al supermercato Conad in viale Cecchini perché allertati della presenza di un nigeriano che aveva creato scompiglio all’interno e all’esterno del supermercato. Talaltro l’uomo aveva già creato problemi nella stessa giornata anche a Cesena e aveva preso di mira alcuni bidoni in zona stazione a Cesenatico.

Gli agenti hanno cercato di riportare alla calma lo straniero, per poi identificarlo. L’uomo è lo stesso che alcune settimane fa aveva preso di mira, distruggendolo, un defibrillatore in zona Madonnina (clicca qui per leggere l’articolo). Sembra che il nigeriano, in seguito ai suoi scatti di ira, abbia raccontato agli agenti che il motivo di questi suoi comportamenti sia il fatto che non abbia un lavoro e che sia impossibilitato a portare in Italia la sua famiglia.

 

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *