Palio della Cima, i Galli del Monte alzano la cresta

Prove di tiro alla fune in via Baldini. Pre tattica dei Galli del Monte che lunedì sera alle 19.30 hanno alzato le cresta e gonfiato i bicipiti cimentandosi in evoluzioni sbilanciate da far impallidire Newton e la gravità tanto cara ai terrappiattisti.

Il Palio della Cima si terrà domenica in piazza Ciceruacchio a partire dal primo pomeriggio. Intanto Marco Drudi, il capitano dei Galli ha dichiarato: “Non molleremo mai e quest’anno puntiamo al poker. Nonostante le altre squadre si siano rafforzate non temiamo nessuno. Questa non è la gara di tagliatelle dove conta la pancia, qui è questione di muscolo!”.

Le squadre sono otto e composte da otto forzuti che non devono superare gli 800 kg per squadra. Madonnina, Boschetto, Villamarina, Sala, Cannucceto, la new entry Bagnarola, E Mont e Villalta i quartieri che scenderanno in piazza per strappare il palio alla squadra del Monte. E a impensierire i “gallacci” c’è il big ritorno di Teone; già il nome è garanzia di importanza per la squadra del Cannucceto.

Grande novità per questa edizione è il girone femminile. Per la prima volta anche le donne di Cesenatico scendono in campo. Si preannunciano gironi bollenti con le quattro squadre in lizza: Madonnina, E Mont, Cozzeamare, CarducciLive. Quattro le donne per squadra e il peso non ha limitazioni anche per questioni di cavalleria 2.0!

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *