Palio della Cima part II

Un tranquillo weekend di sfide all’ultimo centimetro quello culminato nel palio più atteso di Cesenatico. I Beastie Boys cantavano: “Combatti per il tuo diritto di far festa” e sembra proprio che a Cesenatico ciò sia avvenuto in grande stile senza distinzione alcuna tra uomini e donne scese in campo per contendersi l’ambito trofeo.

A vedere l’importanza e la capacità di traino degli atleti del tiro alla fune, gara organizzata dall’associazione Cesenatico Centro Storico, viene da pensare che questo non è un paese per vecchi o per parchi di nervo.

Le squadre del Palio della Cima

DSC_2873
DSC_2889
DSC_7672
DSC_2832
DSC_2819
DSC_2850
DSC_2842
DSC_2835
DSC_2860
DSC_2946
DSC_3033
DSC_2978
DSC_3013
DSC_3037
DSC_3028
DSC_3004
Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Per un giorno, e solo ed esclusivamente alle atlete in lizza, è stato concesso di “tirarsela” al massimo e oltre al risultato del torneo, con le ragazze del Quartiere Madonnina in vetta al podio, è facile individuare chi ha vinto il premiodellacriticadellagiuriapopolare quindi…

  • Ladies and gentlemen,
  • visto il proprio tracotante tasso di sportività in formato trolley con cui si sono presentate al pronti via,
  • presa visione della capacità di fare da apripista nella scelta più trendy del proprio abbigliamento da arena (leggasi divisa)
  • visto il nome scelto perfettamente legato a tutti i punti di cui sopra

il premiodellacriticadellagiuriapopolare va indiscutibilmente alle Last Minute!

(applausi)

Per fortuna il meteo non ha trasformato in lotta nel fango uno degli eventi più attesi, più partecipati e, vale la pena dirlo per rifletterci più su, caratteristici dell’anno di Cesenatico.

Per tutti ma non da tutti!

DSC_3137
DSC_7788
DSC_3406
DSC_7695
tiro alla fune 2019
tiro alla fune 2019
DSC_7944
DSC_7957
Schermata 2019-04-14 alle 19.18.00
tiro alla fune 2019
tiro alla fune 2019
DSC_2951
DSC_8124
DSC_8171
tiro alla fune 2019
DSC_8153
tiro alla fune 2019
tiro alla fune 2019
DSC_2930
DSC_8240
DSC_2907
DSC_8243
tiro alla fune 2019
tiro alla fune 2019
DSC_2968
DSC_2978
DSC_3095
DSC_3070
DSC_3087
DSC_3098
DSC_3101
DSC_3193
DSC_3126
DSC_3200
DSC_3116
DSC_3165
DSC_3309
DSC_3230
DSC_3235
DSC_3270
DSC_3225
DSC_3368
DSC_3320
DSC_3392
DSC_3397
DSC_3442
DSC_3466
DSC_3427
Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Proviamo a immaginare il Palio della Cima tra dieci anni, non vi sembra già di sentire le bellissime atmosfere da bar o da panchina sul porto canale? “E quella volta che facevamo le prove in via Baldini?”, “Sì ma noi abbiamo vinto quattro volte di fila”,”E quella volta che non c’era Teo”, “Sì però …”.

Giochi di strada

IMG_0009
DSC_3512
DSC_3532
DSC_8308
IMG_0008
IMG_9989
IMG_9994
IMG_9991
Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Intanto il borgo marinaro si è arricchito di diverse proposte che, nonostante gli anni che corrono siano social solo nel nome, fanno riscoprire il piacere e il gusto della socialità vis a vis.

foto di Maria Elena Camilli e Alessandro Alessandri per livingcesenatico.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *