Cesenatico ha detto addio a Giorgio Ballerin

Se ne è andato un volto noto di Cesenatico che ha avuto un ruolo fondamentale nello spessore culturale della città. Si tratta di Giorgio Ballerin che all’età di 82 anni ha salutato la città del porto canale. Persona molto nota a Cesenatico, dove è stata anima e corpo della biblioteca Comunale per tanti anni, nella sua carriera ha scritto molti libri tra cui anche “Le favole della Rocca” edito dalla Ponte Vecchio. Il suo nome di Battesimo era Gualberto, ma tutti lo hanno sempre chiamato Giorgio.

Il funerale in forma civile avrà luogo venerdì 10 maggio alle 16.30 partendo dalla camera mortuaria dell’ospedale di Cesenatico fino al cimitero urbano. Tanti i messaggi di cordoglio. Tra questi quello di Davide Gnola, direttore del Museo della Marineria.

“Per oltre trent’anni a Cesenatico è stato “il” bibliotecario, che ha consigliato letture, dato indicazioni per ricerche, partecipato a discussioni su cultura e attualità, con grande curiosità intellettuale e con sapiente e divertente ironia. La biblioteca dove lavorava Giorgio, proseguendo il lavoro iniziato insieme a Giorgio Calisesi, era un luogo di incontro, un centro di azione civile, un motore culturale. Quando arrivai a Cesenatico nel 1992, per me che allora ero abituato a pensare alle biblioteche in termini di cataloghi e reti informatiche, fu uno shock molto salutare passare ad un luogo dove i computer non erano ancora arrivati, ma dove però si credeva ancora che il mondo lo si può comprendere, e cambiare, anche con le biblioteche e le persone – bibliotecari e lettori insieme – che le costruiscono giorno per giorno. Tanti anni dopo, voglio ringraziare Giorgio per avermelo insegnato, a me come a generazioni di ragazzi e ragazze che sono passati davanti alla sua scrivania”.

In questa fotografia degli anni ‘80, la biblioteca di allora con il grande bancone dove dietro si riconosce appena Giorgio.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *