Max e la scalata dell’Olimpo con la livrea del Cafè degli Artisti

Il due volte campione italiano di velocità in salita nella categoria TTSupersport pronto alla stagione 2019.  Obiettivo: “Vincere il terzo titolo tricolore e puntare al Campionato Europeo”

Per Massimiliano Magnani, il campione italiano di cronoscalate, inizia una stagione 2019 all’insegna delle sfide. Il centauro romagnolo nel 2018 ha dominato ovunque, ponendosi nella sua categoria come il migliore motociclista nazionale nelle gare organizzate sotto l’egida dalla Fmi, la Federazione motociclistica italiana.

Oltre a conquistare il tricolore per il secondo anno consecutivo, Magnani si fregia anche della vittoria in Coppa Italia. Magnani, portacolori dell’Auto Moto Club Città di Cesena, è sponsorizzato dal Cafè degli Artisti di Cesenatico. Ora si prepara con rinnovato entusiasmo al debutto con una nuova moto per la stagione 2019 del Campionato italiano velocità in salita nella categoria TTSupersport.

Già alla fine dello scorso campionato nell’organizzazione del campione si sono viste le prime novità e l’obiettivo dichiarato del campione italiano è migliorare ulteriormente le performance di una squadra da primato.

“Ci sono delle novità nel regolamento tecnico – dice Magnani – ed in questi giorni abbiamo lavorato sodo sullo sviluppo della nuova moto. E’ una Suzuki GSXR 600 del 1998 che ha partecipato al Campionato del mondo Supersport con il pilota Cristiano Migliorati. Il know-how del mio team sarà fondamentale per ottimizzare la moto”. Quest’anno il Campionato italiano sarà ancora più importante: “In calendario ci saranno otto gare, quindi una in più, da maggio a settembre, due delle quali valide per il campionato Europeo. Continueremo ad essere seguiti da Automototv canale Sky 228 Streetfhigter che trasmetterà tutte le gare del campionato con i video e i reportage”.

Una gara in più e una nuova moto significano anche maggiori energie e investimenti: “Infatti ci siamo attivati dal punto di vista organizzativo ed economico. Abbiamo contatti con delle aziende del settore per un supporto tecnico e ci sono i presupposti per attirare anche nuovi sponsor”. Per Massimiliano Magnani il sogno continua: “Ho avuto e sto avendo tante soddisfazioni, non avrei mai immaginato di vivere questa bellissima avventura a 48 anni. Dopo due titoli italiani non mi sento affatto appagato, anzi, non vedo l’ora di correre e vincere ancora”.

Anche gli altri sponsor del campione sono tutti romagnoli, come Casa Performance del Lambretta Center Rimini, Tainox di Cesenatico, Leoni Carburanti di Forlimpopoli e Idrotermica Paolucci di Cesenatico. Il materiale tecnico è invece fornito da HJC per il casco, la tuta è della One X Italia, gli stivali sono griffati Stylmartin e i guanti della Held.

Alla conferenza stampa di presentazione, a fianco del campione Massimiliano Magnani sono intervenuti Paolo Fantozzi, direttore sportivo dell’Auto Moto Club Città di Cesena, lo sponsor Mario Magnani del Cafè degli Artisti, il preparatore meccanico Alan Vitali e il team manager Matteo Montanari.
La prima gara del Campionato italiano velocità in salita si terrà domenica 12 maggio in Toscana, per la classica Leccio-Reggello in provincia di Firenze.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *