Europee: la Lega è il primo partito anche a Cesenatico

Nelle elezioni europee 2019 la Lega è il primo partito anche a Cesenatico. Il partito di Matteo Salvini raggiunge il 37,28% di voti e sorpassa il Partito Democratico che si ferma al 21,26% e il Movimento 5 Stelle che guadagna un 14,45%. Forza Italia raggiunge il 7,16% e Fratelli d’Italia il 5,4%.

Un dato eclatante per la “rossa” Emilia Romagna, dove la Lega è al 33% contro il 31 del Partito Democratico.

Uno spaccato che ricalca – percentuale più, percentuale meno – il risultato nazionale: Lega (34%), Pd (22,7%), Movimento 5 Stelle (17%).

C’è chi sale e chi scende in caduta libera: alle ultime europee del 2014 il Pd raggiunse a Cesenatico il 49,98%, la Lega il 4,27%, il Movimento 5 Stelle guadagnò il 21,92 e Forza Italia il 14,69.

L’affluenza. Alle 23 di domenica 26 maggio a Cesenatico l’affluenza ha raggiunto il 61,05%, in calo di 4 punti e mezzo rispetto alle ultime elezioni europee quando andarono a votare il 65,48% degli aventi diritto.

Percentuali superiori rispetto al dato nazionale dove l’affluenza in Italia è stata in calo di 2 punti e mezzo percentuali rispetto al 2014. Alla chiusura delle urne ha votato il 56% degli aventi diritto: cinque anni fa erano stati poco più del 58,8%.

La dichiarazione. “Grande soddisfazione per il risultato ottenuto a Cesenatico che dimostra che la gente ha voglia di buon senso e cambiamento. Stare in mezzo alle persone paga sempre. Ringraziamo il nostro Capitano nonché Ministro dell’Interno Matteo Salvini perché questo risultato strepitoso lo abbiamo raggiunto grazie a lui”, commenta capogruppo della Lega a Cesenatico, Giulia Zecchi, che ritrae in perfetto stile Carroccio, ricordando il leader Salvini.

 

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *