Miglioramenti area portuale ma…

Novità riguardanti i lavori portuali che prevedono una serie di interventi finalizzati a migliorare l’area produttiva. Si intersecheranno con l’attività dei pescherecci e dei magazzini ittici di cui Cesenatico è uno dei luoghi più importanti della Regione Emilia-Romagna. Il sindaco Gozzoli mette in guardia sul fatto che… «sicuramente i lavori produrranno disagi a chi vi opera ma cercheremo di collaborare al massimo per far sì che entro la fine dell’anno sia tutto concluso».

Nei mesi scorsi, infatti, il Flag Costa dell’Emilia-Romagna, gruppo attivo nel settore pesca di tutta la Regione, dove collaborano insieme Comuni, Marinerie e associazioni, aveva finanziato con oltre 437mila euro un progetto che andava a completare la strategia di riqualificazione della parte produttiva dell’asta portuale di Ponente e a tale somma il Comune ha aggiunto duecento mila euro.

Nel caso specifico, l’area di interesse limitrofa a quella del cantiere Feamp ormai concluso (importo lavori 1.134mila euro), prevede la realizzazione di fogne e vasche di prima pioggia, il rifacimento della pavimentazione delle strade interessate e un sistema di videosorveglianza finalizzato a garantire la sicurezza del luogo, attraverso la regolamentazione degli accessi mediante sbarre automatiche.

Si è aggiudicata la gara un raggruppamento temporaneo di imprese con mandatario l’azienda Romagnola strade di Bertinoro e Cicai soc.coop.cons.pa.a mandante con sede a Rimini per un ribasso del 21,041% ed un importo complessivo 470.717,56 euro. Quasi un quarto della base di partenza.

Per migliorare l’attuale regolamentazione dei flussi occorre, infatti, garantire la corretta fruizione e sicurezza delle operazioni di imbarco e sbarco e far sì che solo gli operatori autorizzati possano accedere al porto nei momenti a loro dedicati; verrà inoltre implementata la segnaletica verticale ed orizzontale. Il sindaco Matteo Gozzoli afferma: «Apporteremo miglioramenti a una zona in cui il sistema fognario è ormai datato, oltre alle modifiche già apportate negli anni precedenti con l’investimento di due milioni di euro».

L’Assessore ai Lavori Pubblici Valentina Montalti, commenta: «Continuano i lavori riguardanti la riqualificazione dell’area portuale. Al centro le attività economiche e produttive del porto».

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *