Folle corsa e botte per la fuga

Serata da film a Valverde. Una Toyota, probabilmente rubata, lanciata a folle corsa su viale Carducci, ha colpito a velocità sostenuta prima un taxi con a bordo cinque persone poi un’altra vettura che procedeva regolarmente in senso opposto per finire parcheggiata all’altezza del Capo Nero contro un’audi.

L’auto che ha originato la carambola

L’uomo, che pare un extra cee, dopo una corsa che secondo alcuni ha toccato i 130 km/h nonostante la via molto trafficata ha provato a scappare sempre secondo quanto riferito da testimoni.

Un signore ha provato a bloccarlo rimediando un pugno al volto che gli ha fatto perdere molto sangue. Altri coraggiosi intanto erano accorsi arrestando la furia. I carabinieri giunti celermente sono riusciti a immobilizzare l’uomo finchè non sono giunti rinforzi in divisa e in borghese.

Il traffico, in quel tratto, è stato bloccato fino a notte inoltrata. Bollettino da guerriglia urbana: quattro auto incidentate, almeno due feriti e tanto lavoro per 118 e 112.

Seguiranno aggiornamenti

Il taxi colpito

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *