Presidio in città degli animalisti contro il circo che rilancia

Il Circo di Vienna non ha tregua. Dopo le vicissitudini con il Comune di Cesenatico (clicca qui per leggere l’articolo) ora è il momento del Movimento Etico Tutela Animali e Ambiente (Meta) di Ancona che ha deciso di organizzare un presidio a Cesenatico contro il Circo di Vienna.

“Ancora una volta decidiamo di protestare per dire no al circo con animali! – si legge nell’evento organizzato sui social – Gli animali sono costretti a esibirsi assumendo posture innaturali e sono obbligati a compiere esercizi dolorosi per ‘divertire’ bambini e adulti. Non c’è nulla di educativo nè di divertente nel guardare un animale schiavizzato dall’uomo e tolto dal suo habitat!”.

Così venerdì 23 agosto (ore 19.30) in via Dante Alighieri a Valverde di Cesenatico “saremo la voce di tutti gli animali rinchiusi contro la loro volontà a cui è stata tolta la libertà e ogni diritto”, spiegano da Meta di Ancona che invitano “a partecipare al presidio tutti coloro che sono dalla parte degli animali e contro ogni forma di violenza”.

Dal canto suo il Circo di Vienna rilancia e il suo portavoce e tour manager Fabrizio Faggiotto annuncia: “Chi si presenterà alla cassa del circo con uno dei volantini distribuiti dagli amici animalisti riceverà subito uno sconto sul biglietto d’ingresso allo spettacolo!”.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *