Cambio di guardia in Capitaneria LE FOTO

Chi è di Cesenatico ben sa un detto. Le tre cariche fondamentali per la città sono tutte sul porto canale e sono il sindaco, il parroco e il comandante della Capitaneria.

Questa mattina il Sindaco Matteo Gozzoli, insieme al Vicesindaco Mauro Gasperini, ha partecipato alla cerimonia di avvicendamento al Comando dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Cesenatico. Il Capitano di Corvetta Roberta Di Donna, giunta al termine del suo mandato a Cesenatico, andrà a svolgere servizio presso la capitaneria di porto di Trieste, il nuovo Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Cesenatico sarà il Tenente di Vascello Daniele Puntin.

“La città di Cesenatico ringrazia il Comandante Di Donna per il lavoro svolto in questi due anni – commenta il Sindaco Gozzoli – tempo in cui abbiamo collaborato per cercare di risolvere problematiche e per dare risposte agli operatori del porto e delle attività balneari. In questo biennio, grazie ai finanziamenti regionali ed europei il Comune ha portato a termine un importante progetto di riqualificazione delle banchine portuali lato ponente, mettendo in sicurezza soprattutto l’area di sbarco del pescato”.

“Sono – aggiunge – tuttora in corso importanti lavori che porteranno nuovi sottoservizi e che renderanno l’area portuale più controllata soprattutto nelle ore di lavorazione. Di queste ore è, infatti, la conferma dell’arrivo di importanti risorse per un primo necessario e urgente intervento di dragaggio del porto canale (leggi qui) con particolare attenzione all’area a monte e a mare delle porte vinciane e siamo in attesa dell’esito del nuovo bando Feamp per l’area di Levante.
Desidero, infine, dare il benvenuto – conclude il Sindaco – al nuovo comandate Daniele Puntin augurandogli un buon lavoro sulle sfide che attendono il porto e la città di Cesenatico, borgo marinaro con una importante concentrazione di attività e professionalità legate al mare”.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *