Cortometraggio a Cesenatico al bronx Ponente

Un cortometraggio contro la violenza sulle donne, “Nemmeno con un fiore! Stop alla violenza di genere”, della Comunità Papa Giovanni XXIII, farà tappa anche a Cesenatico. La notizia è riportata da newsrimini.it. Dall’11 novembre la troupe di 20 persone sarà impegnata nelle riprese per 5 giorni tra Rimini, Cesena e Cesenatico. Le location saranno: a Rimini, il lungomare nel tratto su Viale Regina Margherita, a Cesena la stazione dei treni, a Cesenatico la zona delle colonie abbandonate in viale Cristoforo Colombo. Sono 6 gli attori principali, tra questi, Caterina Gramaglia e Carlo Maria Rossi, che hanno già recitato nella prima pluripremiata produzione di Gianfreda “Solo cose belle”. In “Ballerina” saranno una mamma e un nonno. Una decina i figuranti e diverse le comparse.

Agnese Claisse, protagonista del cortometraggio “Ballerina”, è arrivata a Rimini da Londra in questi giorni per le prove con il regista Kristian Gianfreda. L’actor coaching ha permesso al regista riminese e all’attrice di studiare a fondo la sceneggiatura ed entrare nella parte e nelle singole scene, approfondendo il personaggio e mettendo a fuoco i vari passaggi.

Intento del regista della commedia “Solo cose belle” questa volta è affrontare il dramma della prostituzione con le ferite non solo fisiche ma anche “sociali” e psicologiche che lascia su una donna. È un film di forte denuncia ispirato a una storia vera. La storia si svolge su un autobus a bordo del quale la protagonista incontra diversi personaggi che, in qualche modo, sono tutti collegati alla sua vit

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *