Turismo. Il lungomare di ponente si farà più bello

Il sindaco Matteo Gozzoli per una volta si è sbilanciato. “Oggi è una giornata storica per Cesenatico dopo decenni di assenza totale di programmazione pubblica saremo in grado di cantierare un progetto da oltre 5 milioni di euro che riqualificherà e valorizzerà un’area di forte interesse turistico, il lungomare di ponente”.

“Il progetto sviluppato e candidato al bando ha la doppia finalità di realizzare i livelli essenziali di servizi quali la fognatura e riqualificare e valorizzare sotto il profilo funzionale e naturalistico gli stradelli e le aree di accesso alla spiaggia che vanno dal rifacimento del tratto finale del canale Tagliata sviluppato insieme al Consorzio di Bonifica della Romagna, fino al tratto finale di via Magellano. Ringrazio il presidente Bonaccini e l’assessore Corsini per aver dato la possibilità ai Comuni di accedere a risorse importanti per la riqualificazione di queste aree che, altrimenti, avrebbero avuto un destino di degrado e mancanza di servizi, con un impoverimento per tutta la nostra economia”.

Si tratta di lavori per 5milioni di euro di cui 4 della regione. Ancora presto per il cronoprogramma dettagliato dei lavori ma il 2020 sarà dedicato alla progettazione e probabilmente primi lavori al canale di Tagliata. Nel 2021 saranno affrontati opere di protezione dell’emissione a mare, fino allo sbocco a mare di viale Magellano e le fogne bianche in viale Colombo.

Alla presentazione era presente anche il presidente della regione Bonaccini che ha ribadito l’importanza, anche a fini turistici, il fatto che la Romagna si sta potenziando sul versante degli aeroporti con il consolidamento delle tratte per quello di Rimini e la potenziale rimessa in opera di quello di Forlì

 

 

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *