“Fisica Sognante” è una conferenza-spettacolo che esalta i punti di intersezione tra i due, presentando queste discipline in modo divertente e coinvolgente, ma anche estremamente serio. Uno spettacolo aperto al pubblico e gratuito, adatto a tutti e per tutte le età, unico nel suo genere.

clownIl Teatro Comunale di Cesenatico ospiterà venerdì 5 settembre, ore 21.30, lo spettacolo “Fisica Sognante”, una coinvolgente esibizione artistica che unisce l’arte della giocoleria alla scienza della fisica. La giocoleria è un’antica arte circense che richiede allenamento e concentrazione, la fisica è una scienza sperimentale governata da leggi matematiche, ma questi due mondi, che sembrano così distanti, in realtà hanno molti punti di contatto.

Artefice dell’evento è Federico Benuzzi, professore di fisica nonché esperto praticante dell’arte della giocoleria, laureato in fisica teorica, specializzato per l’insegnamento ed insegnante da 12 anni, diplomato inoltre alla scuola di Teatro Colli di Bologna e giocoliere professionista da 15 anni. Attraverso “Fisica sognante” parla dei mondi che vive, che conosce, che associa da sempre, portando lo spettatore con tanta energia ad innamorarsene a sua volta.

La serata, realizzata con il patrocinio del Comune di Cesenatico, è proposta a chiusura di una scuola estiva di eccellenza (che si è svolta alle Balze di Verghereto dall’1 al 6 settembre)organizzata dall’AIF – Associazione per l’Insegnamento della Fisica – di Bologna e dalla Fondazione Occhialini di Pesaro. La scuola ha lo scopo di preparare 32 brillanti studenti delle scuole superiori dell’Emilia-Romagna e Marche al prestigioso appuntamento internazionale delle Olimpiadi della Fisica che avrà luogo a Mumbai in India nel luglio 2015. Tra gli studenti partecipanti all’intenso programma di studi estivo ci sono anche tre giovani della provincia di Forlì-Cesena: Simone Cangini e Riccardo Mancini del Liceo Scientifico Fulcieri Paulucci di Calboli di Forlì, e Delielena Poli del Liceo Scientifico Enzo Ferrari di Cesenatico.
Un appuntamento divertente, ad ingresso libero, per imparare giocando e per far conoscere al pubblico l’impegno di questi ragazzi.

Per informazioni Servizio Teatro 0547 79274

Please follow and like us:
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Lascia un commento