A volte basta prendere un caffè (da asporto) al momento giusto. Il posto giusto è stato il Dolce Amaro, vicino il Famila. E per caso, tra una chiacchiera e l’altra spunta fuori che da nove anni, tutte le sere lo staff composto da Sergio, Vladimiro, Maura e Arianna consegnano anche 40 paste alla Caritas. Un gesto “copia incolla” anche negli altri 4 punti vendita Dolce Amaro della Romagna. Ad esempio in quello di Cesena, in via Gaspare Finali e Gambettola (Via Gramsci), il servizio è ormai prassi da 7 anni. Anche qui la Caritas riceve in dono tutti prodotti freschi presi dal banco e consegnati per far sì che qualcuno che si trova in difficoltà possa godersi un dolce a fine pasto.

“Ci hanno ringraziato in tanti – spiega Sergio con un sorriso – ma vedere il sorriso in chi riceve questo dono è il nostro riconoscimento. Si tratta di una cortesia che facciamo con molto piacere forte anche del fatto che con Francesco il responsabile della Caritas c’è un rapporto di fiducia reciproca. Noi siamo chiusi solo per Natale e capodanno e quando è estate vietiamo l’uscita di prodotti alla crema come è normale che sia”.

 
 
 

Va detto che lo staff del locale non cerca pubblicità. Il motivo dell’articolo nasce da un caso fortuito e perché la redazione ritiene che far conoscere gesti di solidarietà in periodi di distanziamento sia buona cosa.

La Caritas di Cesenatico dal canto suo riesce ad arricchire, grazie alle consegne del Dolce Amaro il proprio pacco alimentare che consegna a 40 famiglie. “A marzo avevamo un’utenza anche di 140 famiglie. Ora il numero si è ridotto ma in pre lockdown le famiglie italiane erano il 10%. Ora il 40%”.

Ma anche per il Dolce Amaro il primo lockdown è stato un momento di incertezza palpabile. “Quando Conte l’ha comunicato – ha spiegato Vladimiro – avevamo appena farcito e preparato 6000 brioche. Abbiamo donato tutto! Paste, biscotti…”

“E le torte? – aggiunge Sergio con un sorriso – il nostro pasticcere ha regalato due torte a testa a tutto il suo condominio!”

Sostieni livingcesenatico con una piccola donazione!

 
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Leave a Reply