Chi Siamo

LivingCesenatico è un progetto dell’associazione di promozione sociale Ama. Ha lo scopo di raggruppare in un unico contenitore i contributi dei cittadini, dei turisti, ma anche di chi è in città solo di passaggio. E’ quindi un importante, e al momento unico, strumento per mettere in pratica un valore che spesso passa in secondo piano: la cittadinanza attiva. Per contribuire al dibattito in maniera creativa e intelligente livingCesenatico pubblica notizie aggiornate per essere un punto di riferimento coinvolgente e di ottima reputazione anche sul versante degli eventi e della cultura. Soprattutto quest’ultimo valore insieme alla riscoperta delle tradizioni costituisce l’ossatura di LivingCesenatico che in maniera professionale crea una cornice di tutto rispetto attorno alla città in cui chi visita la pagina è il protagonista.

Il sito nasce in due lingue, ma è solo il punto di partenza per far sentire chiunque sia a Cesenatico a casa propria come nella migliore delle tradizioni romagnole: l’accoglienza. In due parole… LivingCesenatico.

L’associazione Ama

L’associazione di promozione sociale Ama è formata da un gruppo di professionisti che si è formato nell’ambito delle produzioni audiovisive, editoriali (scrittura testi, foto e grafica) e web. Abbiamo maturato esperienza e competenza nell’ambito della comunicazione efficace e intelligente in produzioni di qualità. Un valore che intendiamo non come prodotto estetico fine a sé stesso, ma in quanto capace di suscitare emozioni.
Abbiamo deciso di raggruppare le competenze e iniziare insieme un percorso con un’associazione indipendente per mettere a frutto le proprie passioni apprese in contesti diversi e metterli al servizio della città in cui ha sede l’associazione: Cesenatico.

Il gruppo ha raccolto casi di studio interessanti e creativi esplorando le esperienze e le tradizioni che spesso in altri contesti o città sono già applicati nella quotidianità. Il nostro obiettivo è colmare un potenziale gap permettendo non solo alla città di aprirsi maggiormente al pubblico, ma di essere anche al passo con i tempi. E perché no di tracciare nuove rotte.

Pin It