Torna la grande Rustida dei Pescatori

Anche quest’anno il 14 agosto sul porto canale leonardesco è in programma la tradizionale «Rustida», organizzata dalla Cooperativa Casa del Pescatore e divenuto ormai un appuntamento ferragostano da non perdere per tutti gli amanti della buona cucina. L’iniziativa è stata concepita una cinquantina di anni fa per celebrare e promuovere la pesca, da sempre una delle principali attività economiche di Cesenatico e consentire, ai turisti che in agosto affollano le nostre spiagge, di degustare diversi tipi di pesce rigorosamente nostrano, cucinato direttamente dalle sapienti mani dei pescatori.

Nonostante il fermo pesca in vigore nel mare Adriatico fino al 10 settembre, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, in via del tutto eccezione, ha autorizzato in deroga l’uscita in mare a 5 imbarcazioni della flotta locale per consentire di reperire il pescato da utilizzare per l’evento. Cozze, vongole, risotto alla marinara e frittura mista dell’Adriatico sono tutte specialità tipiche della cucina locale, rinomate non solo per la qualità e per le elevate proprietà nutritive, ma anche per la semplicità con la quale vengono preparate e servite sulle nostre tavole, proposte al prezzo assolutamente accessibile di 6 euro al piatto.

La «Rustida» rappresenta dunque un’occasione per far conoscere il pesce di Cesenatico a tutti coloro che vivono lontano dal mare e che non hanno l’opportunità di assaporare spesso questo prodotto, sano e gustoso, particolarmente adatto anche a chi ha problemi di linea o non tollera alimenti grassi e pesanti. L’ appuntamento quindi è fissato per lunedì 14 agosto, sul porto canale in prossimità del Mercato Ittico a partire dalle 19.30. Dalle 21.00 circa, la serata proseguirà all’insegna della buona musica dal vivo, con il tributo a Vasco Rossi affidato alla cover band Roxy Bar.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *