Nei luoghi delle stragi naziste e fasciste

Mercoledì 14 marzo (ore 20.45) al circolo Arci di Borella di Cesenatico (via Cesenatico 222) è in programma l’incontro dedicato alle stragi nazifasciste più raccapriccianti della Romagna: Fragheto e Tavolicci.

«Da Tavolicci a Fragheto. Nei luoghi delle stragi naziste e fasciste» è il tema della serata che verrà presentata da Miro Flamigni con proiezione di filmati e testimonianze dei sopravvissuti.

L’eccidio di Fragheto fu compiuto da truppe nazifasciste il 7 aprile 1944 nell’omonimo borgo, frazione del comune di Casteldelci, situato nella zona appenninica a cavallo tra Marche e Romagna. Inoltre il 22 luglio 1944 a Tavolicci, un piccolo borgo di 84 abitanti nel Comune di Veghereto, si consumò una terribile strage: la polizia italo-tedesca trucidò 64 persone, di cui 19 bambini con meno di 10 anni.

La partecipazione è libera e gratuita.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *