Spaccio nella colonia dei ragazzini, arrestato profugo

Aveva un permesso di soggiorno per motivi umanitari in attesa di rinnovo e alloggiava in un affittacamere a Cesenatico.

Il nigeriano, 38enne disoccupato di soprannome «Kulibalik» disoccupato e già noto alle divise per spaccio di droga, è stato arrestato dai poliziotti del Posto di Polizia e dagli uomini della Squadra Mobile.

Il 38enne è stato notato più volte mentre, a bordo di una bicicletta, entrava e usciva dalla colonia Santarcangiolese, in zona di Ponente, parlare e appartarsi con alcuni ragazzi giovani. All’ennesimo episodio i poliziotti sono entrati in azione e lo hanno perquisito all’uscita dalla colonia. Il 38enne è stato trovato in possesso di 35 grammi di marijuana.

Inoltre la perquisizione personale ha permesso di rinvenire la somma di 55 euro e un cellulare contenente immagini e indirizzo mail di un’altra persona, quindi probabilmente oggetto di furto. Inoltre nella stanza dove l’africano alloggiava i poliziotti hanno trovato un ulteriore grammo di marijuana, un portatile che risultava essere stato rubato a una donna di Rimini.

L’arresto del 38enne è stato convalidato e il giudice gli ha comminato una pena di 8 mesi di reclusione e 2000 euro di multa, pena sospesa.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *