ZTL: al via la raccolta firme dei residenti

E’ stata protocollata questa mattina (mercoledì 10 aprile) la richiesta per avviare la raccolta firme per chiedere il ritiro del nuovo regolamento della Zona a Traffico Limitato in centro storico a Ponente di Cesenatico.

Il nuovo regolamento (clicca qui per leggere l’articolo) è stato approvato lo scorso 28 marzo dal consiglio comunale di Cesenatico e interessa le via Succi, via Fosse, via Squero e via Semprini. Si prevedono varchi posti all’ingresso della Ztl sorvegliati da un sistema di telecamere a circuito chiuso.

Nella Zona a Traffico Limitato l’amministrazione prevede permessi per determinate categorie, diversamente sarà istituito un divieto permanente (0-24) di circolazione, ovvero di accesso, transito, fermata e sosta con rimozione coatta. In particolare ai nuclei familiari anagraficamente residenti nella Zona a Traffico Limitato può essere accordato un solo permesso per la circolazione che consente l’accesso e la sosta negli appositi spazi senza alcuna limitazione oraria. A questi cittadini è stato dato anche un permesso aggiuntivo di 15 minuti di accesso, transito, fermata e sosta.

Si tratta di 322 residenti e 173 nuclei familiari delle vie Succi, Semprini, Moretti, vicolo Fosse, via Squero, e piazzetta del Teatro. I residenti oltre a chiedere due permessi per l’accesso e la sosta negli appositi spazi senza alcuna limitazione oraria, puntano il dito sul dimezzamento dei parcheggi e l’esclusione dal nuovo regolamento di via Moretti e della piazzetta del Teatro.

Ed è proprio quest’ultimo aspetto, che i residenti considerano “restrittivo” sul quale si basa la raccolta firme. La richiesta è stata indirizzata al sindaco Matteo Gozzoli e all’assessore Mauro Gasperini e di fatto richiede la disponibilità dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico di mettere a disposizione una sala e un dipendente pubblico per raccogliere le firme dei cittadini.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *