La galleria comunale in cerca di un gestore

La galleria comunale d’arte Leonardo da Vinci torna in mano al Comune, almeno fino a settembre, quando verrà pubblicato il bando per un nuovo affidamento.

Sono infatti trascorsi i due anni del precedente affidamento, che ha visto la gestione della sala mostre in capo all’associazione temporanea di impresa formata da Carta bianca, Minerva Edizioni e la ditta individuale di Andrea Santolini. Un affidamento che – lo ricordiamo – aveva sollevato non poche polemiche per il canone annuo di 1.200 euro che gli aggiudicatari hanno corrisposto al Comune.

Ora il Comune di Cesenatico – in attesa di pubblicare il nuovo bando – si riprende in carico la galleria: orari, funzionamento e organizzazione di mostre ed esposizioni. Si parte mercoledì 24 aprile con la mostra sulle litografie di Tono Zancanaro (clicca qui per maggiori informazioni), si continuerà con un’esposizione, dall’8 maggio al 21 luglio, dedicata alle macchine sognanti di Leonardo Da Vinci. Infine dal 25 luglio al 15 settembre è in programma Zagor, una mostra di tavole del celebre fumetto.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *