Circo vs Comune: in arrivo la soluzione?

Prima l’ordinanza di sgombero del Circo di Vienna nell’area in via Dante a Valverde, firmata dal sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli (clicca qui per leggere l’articolo). Poi la replica di Fabrizio Faggiotto, tour manager del Circo di Vienna, che spiegava di essere in “attesa di ricevere il codice identificativo (codice che ci permetterebbe di lavorare qui o di smontare tutto e andare altrove) da parte dell’amministrazione” (clicca qui per leggere l’articolo). E ora sembra che il braccio di ferro tra il Comune e il circo si stia allentando.

A quanto pare la “spada di Damocle” del Circo Maya Orfei che doveva iniziare i suoi spettacoli nella stessa area dal 14 al 25 agosto non pesi più, infatti sarebbe arrivata alla proprietà dell’area di via Dante la rinuncia del contratto da parte del circo Orfei.

Un elemento che facilita sicuramente la situazione del Circo di Vienna che tra qualche ora potrebbe ricevere il famoso codice identificativo per iniziare i suoi spettacoli a Cesenatico fino al prossimo 31 agosto.

Questione di ore e di ufficializzare da una parte la disdetta del Circo Maya Orfei al Comune di Cesenatico e dall’altra la possibilità quindi di poter lavorare per il Circo di Vienna.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *