Alla Fiera di Cesena torna “Ruotando”. Sabato 22 e domenica 23 novembre, in via Dismano 3845 a Cesena, andrà in scena la kermesse dedicata alle due e quattro ruote. Auto e moto d’epoca da collezione, esibizioni dal vivo, prove di guida, mostra scambio, trial bike, sfilate, musica, spettacoli e tanto altro sono gli ingredienti della due giorni che richiama migliaia di visitatori da tutta Italia. Uno degli spazi più attesi è l’area Kustom, ovvero la personalizzazione in stile americano di auto e modo modificate secondo l’ingegno di veri e propri maestri di questa cultura.

motoIn questa tredicesima edizione di “Ruotando” trovano spazio numerosi ospiti internazionali, a partire dai creativi tedeschi di Liberta Motorcycles, affiancati dall’ampio spazio dei Car Club Reunion, il Bike Show curato dalla rivista “Bikers Life” e la Live Artists Zone che raccoglierà sotto lo stesso tetto alcuni fra i più celebri costruttori del settore motociclistico come Roberto Totti, Custombike, Asso Special, Bike Hospital, Custom Attack. Insieme a loro ci saranno grandi esponenti delle arti affini selezionati fra l’eccellenza di aerografisti, battilastra e maestri sellai offrendo così una rassegna espositiva estesa, variegata e profonda, ricca di live performance capaci di catturare anche lo spettatore più esigente.

L’area Kustum, sabato e domenica (dalle 18 alle 22), ospiterà anche un ampio spazio dedicato agli spettacoli con Burlesque show e Pin Up contest, e la musica live dei Firebirds.

Nelle giornate di sabato e domenica sarà a disposizione una navetta gratuita di collegamento alla fiera con partenza dalla stazione ferroviaria e dal parcheggio dell’ippodromo, ogni 30 minuti: sabato, dalle 9 alle 24; domenica, dalle 9 alle 19.

Costo biglietto: 8 euro. Pacchetto ingresso due giorni: 11 euro.

Please follow and like us:
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento