Allontanati una trentina di Rom dal parcheggio camper sulla Statale Adriatica a Cesenatico. L’operazione, messa in campo dalla Polizia Municipale e dalla Compagnia dei carabinieri di Cesenatico, è stata effettuata nelle prime ore di questa mattina (venerdì 21 novembre).

rom, nomadiI trenta nomadi, tra i quali molti bambini, erano esuli dai campi Rom di Roma ed erano diretti a Bologna e proprio nel parcheggio di Cesenatico hanno trovato un posto dove trascorrere la notte. Ma la loro presenza, nonostante avessero parcheggiato i loro mezzi vicino ai camper “regolari”, non è passata inosservata alle forze dell’ordine, che sono immediatamente intervenute per lo sgombero.

I trenta Rom, italo-serbi e appartenenti agli Halilovic, una delle più numerose comunità Rom in Italia, sono stati tutti identificati e sono risultati tutti con precedenti per reati contro il patrimonio. Inoltre le forze dell’ordine hanno anche sequestrato un camper perchè risultato sprovvisto di copertura assicurativa. Il mezzo è stato trasportato a Bologna.

Fondamentale la grande collaborazione tra la Polizia Municipale di Cesenatico (intervenuta con tre pattuglie) e la Compagnia dei carabinieri di Cesenatico (intervenuta con una pattuglia). Ricordiamo infatti che i trenta Rom sono stati allontanati questa mattina, giornata di mercato cittadino e, visti i precedenti del gruppo, le forze dell’ordine hanno probabilmente prevenuto una serie di numerosi furti.

Please follow and like us:
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento