IMG_1604CESENA Nella Giornata internazionale della disabilità Cesena diventa più accessibile per chi è costretto a spostarsi in carrozzina, grazie alle rampe mobili di cui sono dotati da oggi alcuni esercizi del centro storico.

Questa mattina sotto il loggiato comunale si è svolta la consegna delle rampe a un primo gruppo di 12 esercenti; a gennaio se ne aggiungeranno altri 10. All’evento hanno partecipato fra gli altri il Sindaco Paolo Lucchi, l’Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi, Liviana Siroli, consigliera della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, Leonardo Belli, consigliere di Assiprov. Presenti anche i ragazzi del corso di grafica dell’Enaip autori dell’adesivo che contrassegnerà i negozi ‘senza barriere’.

L’iniziativa è nata grazie all’impegno di Abilità Diverse (area disabilità di Cesena) a cui si aggiungono Comune di Cesena, la Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena e Assiprov.

Maneggevoli e facili da posizionare, le piccole rampe consentiranno ai disabili di superare senza problemi il gradino di ingresso delle attività che le hanno ricevute.

Le tipologie di esercizi sono molto varie: bar, farmacie, profumerie, ottiche, negozi di abbigliamento, negozi di generi alimentari. Sono state selezionate attraverso un censimento di tutti i locali del centro storico che ha permesso di individuare quelli con le caratteristiche adatte per l’utilizzo delle rampe (altezza del gradino, ampiezza della porta, spazio di manovra all’interno del locale).

I negozi dotati di rampa saranno riconoscibili perché esporranno l’adesivo che contrassegna l’adesione al progetto.

Please follow and like us:
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Lascia un commento