parker-twister-classicCESENA E’ partita la mobilitazione parallela alla manifestazione delle sentinelle in piedi che ci sarà a Cesena il 7 febbraio in piazza del Popolo (qui le informazioni). L’idea degli organizzatori è quella di replicare l’iniziativa che prese piede a Forlì il 13 dicembre in occasione di un evento analogo. Nell’evento pubblicato su facebook a questo link spunta anche la sfida a Twister.

“Saremo a manifestare con le modalità che ci contraddistinguono il nostro disaccordo e stemperare con un po’ di colore il grigiume della loro intolleranza. […] Per i veri temerari amanti del rischio è ancora aperta la sfida a Twister davanti alla sentinella. Chi ce l’ha lo porti!”.

Non resta che aspettare la data dell’appuntamento.

Intanto anche l gruppo Rimbaud ha deciso di alzare la testa con #iosonorimbaud. Anche loro hanno preparato la contromanifestazione descritta a questo link. “Stiamo organizzando – si legge – un incontro in Piazza del Popolo, sabato 7 febbraio, per ritrovarci tutti insieme e portare un’ondata di colore alle nostre amiche Sentinelle in Piedi”.

“Il nostro intento è quello di lanciare un messaggio a tutte le persone che si sentono discriminate dalle parole delle sentinelle in piedi, e da tutti quelli che la pensano come loro: noi siamo con voi, non siete soli, non la pensiamo come loro e ci mettiamo la faccia per affermare ciò.

Avremo quindi cartelli in mano con scritto #iosonolesbica, #iosonogay, continuando con tutte le lettere della sigla lgbtqie, e, ovviamente, il cartello non sarà testimone di ciò che realmente quella persona è”.

Please follow and like us:
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Lascia un commento