fbpx
News

Il Comune vende le scuole di Villamarina

By 24 Luglio 2015 No Comments

Il Comune di Cesenatico ha istituito un bando, suddiviso in due lotti distinti, per l’alienazione di due immobili, entrambi a Villamarina.

Il primo lotto riguarda l’immobile – già destinato a scuola elementare e alloggi di edilizia residenziale pubblica – in via Leon Battista Alberti angolo via Pitagora. Il valore a base d’asta è di 1.180.000,00 euro.

La ex scuola materna in via Leone

La ex scuola materna in via Leone

Il secondo riguarda l’immobile già destinato a scuola dell’infanzia in via Leone. In questo caso il valore a base d’asta è di 1.100.000,00 euro.

I due immobili sono stati messi in vendita a seguito del completamento della palazzina di alloggi Erp in via Litorale Marina e del nuovo Polo Scolastico di Villamarina.

L’asta, per ogni singolo lotto, si svolgerà con il metodo delle offerte segrete da confrontarsi con il prezzo a base d’asta, e verrà aggiudicata, per ogni singolo lotto, all’offerta economicamente più elevata, in aumento rispetto al prezzo a base d’asta e sarà tenuta ad unico esperimento risultando l’aggiudicazione definitiva ad unico incanto. L’aggiudicazione, per ogni singolo lotto, avverrà anche in presenza di una sola offerta valida.

La documentazione degli interessati dovrà pervenire al Comune di Cesenatico entro le 13 di giovedì 30 luglio 2015. Qualora l’asta risultasse deserta, non è stata prevista una riduzione del base d’asta in caso di ripubblicazione del bando. Il bando integrale è consultabile nel sito del Comune di Cesenatico www.comune.cesenatico.fc.it. Per ulteriori informazioni e per visionare gli atti e gli immobili, gli interessati potranno rivolgersi, su appuntamento, all’Ufficio Patrimonio del Comune di Cesenatico.

Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply