fbpx

Il Pesce fa Festa è anche solidarietà e la tappa giusta per coniugare tradizione, cucina romagnola e volontariato è lo stand dell’associazione Amici della Ccils in piazza Ciceruacchio a Cesenatico.

Fino a lunedì 2 novembre si potranno gustare i piatti della tradizione romagnola a base di pesce. Gli Amici della Ccils, che contano circa 60 soci, propongono maccheroncini alle canocchie, monferrini in brodo, fritto misto e crostini alle alici. “Siamo tutti volontari e il ricavato di questa sagra lo devolviamo interamente alla cooperativa Ccils, che inserisce nel mondo del lavoro i ragazzi diversamente abili – spiega il vice-presidente dell’associazione Lando Casali – Abbiamo sempre puntato su piatti semplici della tradizione a base di pesce fresco che lavoriamo direttamente nella barca Magia Blu di Paolo Polini, che gentilmente ci concede di utilizzarla”.

“I nostri clienti vengono informati che tutto il ricavato viene devoluto alla Ccils, una realtà che conta 200 soci e che rappresenta un patrimonio per la nostra città, infatti svolge un lavoro sociale fondamentale – conclude Nicola Amaducci, presidente dell’associazione – Gli Amici della Ccils aiutano la cooperativa ed in particolare il laboratorio dei ragazzi disabili, ogni anno riusciamo a donare alla coop circa 20-30mila euro”.

LE FOTO.

pesce fa festa

pesce fa festa

pesce fa festa

pesce fa festa

pesce fa festa

pesce fa festa

pesce fa festa

pesce fa festa

pesce fa festa

 

Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Inviando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo le vigenti norme di Privacy e diritto di autore. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy e Cookie.

Leave a Reply