L’isola ecologica interrata in piazza del Monte

Nella giornata di martedì 18 luglio sarà modificato l’utilizzo dell’isola interrata in piazza del Monte. A seguito delle segnalazioni ricevute dai cittadini e dagli operatori del servizio di raccolta rifiuti l’amministrazione di Cesenatico ha disposto un diverso utilizzo dell’isola interrata di piazza del Monte in particolare rispetto al cassonetto interrato della raccolta organica. Questo cassonetto causava problemi di decoro urbano dovuto ai cattivi odori in quanto il suo svuotamento veniva effettuato una volta pieno, quindi con frequenza settimanale. Sussistevano inoltre problemi legati ai costi di gestione e manutenzione del meccanismo non idoneo a raccogliere questa frazione di rifiuto.

Per tale motivo il cassonetto interrato, dopo un accurato lavaggio, verrà rimpiazzato dalla raccolta interrata di carta e cartone, così da implementare quella attuale e sgravare anche l’isola ecologica limitrofa alla biblioteca oggetto di continui abbandoni fuori cassonetto. La frazione organica, prima interrata, verrà ricollocata in piazza del Monte al lato dei bagni pubblici con raccolta stradale giornaliera pari a 720 litri, per raggiungere circa il doppio dell’attuale portata settimanale. «L’intento – spiega l’amministrazione – è quello di dare una risposta definitiva alle problematiche riscontrate e migliorare al contempo il servizio. Si invitano pertanto i cittadini a rispettare il corretto conferimento, in particolare per garantire un servizio efficace».

Il Comune ricorda «di piegare e rompere sempre scatole e scatoloni di carta e non conferire nelle altre frazioni di differenziata, come plastica, materiale non pulito e contaminato da frazioni organiche. Si consiglia infine di evitare l’inserimento di materiale plastico come cassette di polistirolo sporche di pesce o di altro materiale organico per evitare la formazione di cattivi odori e consentire di recuperare la frazione differenziata migliorando la raccolta».

Please follow and like us:
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento