Minacce e pugni ai controlli dell’autobus. E’ successo questa mattina (giovedì 5 luglio) intorno alle 12, quando la Centrale Operativa della Polizia Municipale di Cesenatico ha ricevuto una chiamata d’intervento da parte di due accertatori dei titoli di viaggio del servizio pubblico trasporto urbano Start Romagna.

I due dipendenti alla richiesta del biglietto a un giovane uomo di origine extracomunitaria si sono visti prima minacciati verbalmente poi, appreso del possibile intervento della Polizia, aggrediti cercando di sferrare pugni fortunatamente non andati a segno.

Nel giro di pochi minuti tre agenti della Municipale sono arrivati sul posto accertando la presenza di un uomo africano seduto sul bus. Alla richiesta dei documenti d’identità e dell’eventuale titolo di soggiorno, l’uomo non ha esibito nulla. Per questi motivi, con la riserva di sporgere querela a suo carico da parte dei controllori di viaggio, l’uomo è stato accompagnato negli uffici del Comando e successivamente al Commissariato di Polizia di Cesena per il fotosegnalamento.

Al termine della procedura l’uomo è stato denunciato poichè si tratteneva sul territorio nazionale nonostante un precedente ordine d’espulsione, quindi sono state avviate le pratiche per il suo allontanamento dall’Italia.

Please follow and like us:
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento