Si è svolta martedì 23 ottobre la seconda edizione di “Archeologia in bicicletta”, organizzato dall’Istituto Tecnico “Agnelli”, in collaborazione con la scuola media Dante Arfelli di Cesenatico.

Il progetto, che quest’anno ha coinvolto oltre alla classe I AT dell’Ite, 45 alunni di terza media accompagnati dai loro insegnanti e sotto la regia dei prof Daniele Grassi e Mauro Altini, ha lo scopo di promuovere la conoscenza e la valorizzazione del territorio e dei suoi centri di interesse storico-artistico all’insegna della collaborazione e continuità fra ordini di scuole e in un clima di amicizia.

I partecipanti si sono dati appuntamento con le loro bici al Museo della Marineria per visitarne sia la sezione galleggiante che quella a terra, hanno proseguito con la mostra dedicata alla Grande Guerra per poi muoversi, scortati da due volontari della Fausto Coppi e dagli agenti della Polizia Municipale, verso il Parco della Rocca medioevale. La visita, guidata dall’archeologo Fabio Visani, è giunta al termine a Ca’ Turci dove gli studenti hanno avuto il piacere di ammirare i resti delle fornaci romane.

Si è trattato di una mattinata di scuola stimolante, infatti ha coniugato il piacere di un giro in bicicletta all’aria aperta con un momento di crescita e formazione.

Tutto questo è stato possibile grazie al patrocinio del Comune di Cesenatico che ha donando 80 magliette “gadget” dell’iniziativa.

“Archeologia in bicicletta” si è concluso con una golosa merenda offerta ai suoi ospiti dall’Ite Agnelli che ora è già pronto per annunciare i suoi 2 nuovi appuntamenti: venerdì 26 ottobre (ore 11) incontro dei rappresentanti di classe neoeletti col sindaco Matteo Gozzoli; sabato 17 novembre dalle 14.30 alle 17.30 primo Open day.

Please follow and like us:

Lascia un commento