Nelle elezioni europee 2019 la Lega è il primo partito anche a Cesenatico. Il partito di Matteo Salvini raggiunge il 37,28% di voti e sorpassa il Partito Democratico che si ferma al 21,26% e il Movimento 5 Stelle che guadagna un 14,45%. Forza Italia raggiunge il 7,16% e Fratelli d’Italia il 5,4%.

Un dato eclatante per la “rossa” Emilia Romagna, dove la Lega è al 33% contro il 31 del Partito Democratico.

Uno spaccato che ricalca – percentuale più, percentuale meno – il risultato nazionale: Lega (34%), Pd (22,7%), Movimento 5 Stelle (17%).

C’è chi sale e chi scende in caduta libera: alle ultime europee del 2014 il Pd raggiunse a Cesenatico il 49,98%, la Lega il 4,27%, il Movimento 5 Stelle guadagnò il 21,92 e Forza Italia il 14,69.

L’affluenza. Alle 23 di domenica 26 maggio a Cesenatico l’affluenza ha raggiunto il 61,05%, in calo di 4 punti e mezzo rispetto alle ultime elezioni europee quando andarono a votare il 65,48% degli aventi diritto.

Percentuali superiori rispetto al dato nazionale dove l’affluenza in Italia è stata in calo di 2 punti e mezzo percentuali rispetto al 2014. Alla chiusura delle urne ha votato il 56% degli aventi diritto: cinque anni fa erano stati poco più del 58,8%.

La dichiarazione. “Grande soddisfazione per il risultato ottenuto a Cesenatico che dimostra che la gente ha voglia di buon senso e cambiamento. Stare in mezzo alle persone paga sempre. Ringraziamo il nostro Capitano nonché Ministro dell’Interno Matteo Salvini perché questo risultato strepitoso lo abbiamo raggiunto grazie a lui”, commenta capogruppo della Lega a Cesenatico, Giulia Zecchi, che ritrae in perfetto stile Carroccio, ricordando il leader Salvini.

 

Please follow and like us:
Follow by Email
Facebook
Twitter
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento