Sono iniziati lunedì 10 giugno i lavori di restyling dei Giardini al Mare di Cesenatico. Il progetto di fattibilità, finanziato con l’imposta di soggiorno del 2018, è stato redatto dallo studio Raspanti architettura del giardino e del paesaggio di Imola, per un importo complessivo di 399.125,51 euro e ha come obiettivo il recupero e il rilancio di un’area sorta nei primi anni 2000 e che necessita di interventi di sistemazione sia degli arredi che del verde pubblico: alberature, cespugli, essenze.

L’intervento intende riqualificare il tratto di Giardini al Mare da via Montello, zona Diamanti, fino a piazza Andrea Costa, eliminando gli elementi di degrado, come alberi deperienti, pavimentazioni in legno usurate e arredi in materiale legnoso che presentano evidenti segni di deterioramento.

Il progetto ha, inoltre, una connotazione fortemente naturalistica, saranno realizzati percorsi principali uniformati a quelli esistenti in graniglia con un bilanciamento della vegetazione a pareggio, ovvero ricollocando le piante giunte a fine ciclo o di scarso valore ornamentale.

“Con i lavori iniziati prende forma un progetto collegato all’imposta di soggiorno, che ha come obiettivo la valorizzazione delle nostre aree turistiche – commenta il sindaco Matteo Gozzoli – La volontà dell’amministrazione è quella di restituire un’immagine importante a un’area strategica per Cesenatico con lo scopo preciso di rendere l’area maggiormente fruibile per i nostri cittadini ed evitare così situazioni di degrado attraverso un maggior controllo della zona”.

Please follow and like us:
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento