Non una semplice buca sulla strada, ma un vero e proprio maxi-cedimento dell’asfalto. E poiché la spaccatura ha interessato un tratto di carreggiata attorno ad un tombino (dove sotto c’è presumibilmente il vuoto), si è pensato, per scongiurare guai peggiori, di interrompere immediatamente la circolazione stradale.

E così, nella tarda mattinata di ieri, è rimasta interdetta al traffico una corsia di viale Trento, proprio a ridosso dell’intersezione con viale Carducci.

Sul posto, dopo una serie di segnalazioni, alcuni agenti della Polizia Municipale che, dopo aver transennato l’area e interrotto la circolazione su una corsia di marcia, hanno interessato gli uffici comunali per il ripristino urgente del fondo stradale.

Il cedimento, come detto, ha preoccupato in particolare per la presenza di un tombino perimetrato da una vistosa lesione. La sensazione, insomma, era che quel tratto di carreggiata potesse cedere all’improvviso creando gravi problemi all’incolumità degli automobilisti. Da qui, inevitabile, la decisione della Municipale di transennare il tratto.

Please follow and like us:
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento