Nella tarda serata di sabato 21 settembre, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia dei carabinieri di Cesenatico hanno denunciato in stato di libertà un 31enne italiano, originario della provincia di Foggia, residente nel riminese, già noto alle forze dell’ordine, perché ritenuto responsabile del reato di interruzione di pubblico servizio, minaccia aggravata, danneggiamento e ubriachezza molesta.

In viale Marina a San Mauro Mare, intorno alle 20, il 31enne si è avvicinato all’autista di un autobus Start Romagna fermo al passaggio a livello, chiedendogli di farsi accendere una sigaretta. Dopo avere ricevuto un rifiuto, l’uomo ha iniziato a insultare l’autista, minacciandolo sia verbalmente sia mediante un cosiddetto sanpietrino raccolto dalla sede stradale. Il 31enne lo ha scagliato contro la porta chiusa dell’autobus, danneggiandone il vetro.

A questo punto, l’uomo in evidente stato di ubriachezza, si è andato a sedere all’interno di un altro autobus di linea della medesima società, presente lungo la strada, impendendone così la ripartenza e lo svolgimento del normale servizio.

Sul posto sono intervenuti i militari che, dopo avere ascoltato i testimoni, hanno accompagnato il 31enne in Caserma per la redazione degli atti di polizia giudiziaria a suo carico.

Please follow and like us:
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento