L’amministrazione comunale, mercoledì 2 ottobre, ha deliberato il progetto definitivo esecutivo di ampliamento dei loculi all’interno del cimitero di Cesenatico. Il progetto strutturale, affidato all’ingegnere Roberto Mattiello, ha prodotto un primo stralcio che prevede la realizzazione di ulteriori 60 loculi disposti in 5 file e di 48 celle ossario.
Il costo dell’intervento sarà di 153mila euro, già previsti nel bilancio comunale. Il prossimo passo sarà quello di procedere con una gara e successivamente inizieranno i lavori le cui tempistiche di realizzazione sono previste in circa 4 mesi.

“L’ampliamento si è reso necessario vista la sempre maggiore richiesta – commenta l’assessore ai lavori pubblici Valentina Montalti – Dopo aver riqualificato e ampliato il cimitero di Sala, con 105 nuovi loculi, abbiamo approvato il progetto per il potenziamento dell’altro nostro grande cimitero”.

“Un piano cimiteriale corposo – conclude il sindaco Matteo Gozzoli – che ha visto prima intervenire sul cimitero di Sala e ora sul cimitero capoluogo. Abbiamo deciso di investire su un progetto importante per il primo cimitero della città, proprio perché riteniamo prioritario riqualificare un’area che riveste un’enorme importanza per tutti noi cesenaticensi. L’obiettivo è di continuare a dare le risposte alle esigenze dei cittadini, anche su questa delicata tematica”.

Please follow and like us:
Follow by Email
Facebook
Twitter
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento