Nella nottata di domenica 1° dicembre, i carabinieri del Norm della Stazione di Cesenatico hanno arrestato un 38enne tunisino, disoccupato, già conosciuto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato arrestato per maltrattamenti nei confronti della convivente.

Nello specifico, a seguito di un intervento richiesto intorno alle 23 di sabato 30 novembre in un’abitazione a Cesenatico, era stata segnalata una lite in famiglia. I carabinieri intervenuti, hanno trovato la convivente del 38enne, una giovane ragazza originaria della Sicilia e domiciliata a Cesenatico, che presentava un vistoso rigonfiamento del labbro superiore e, di fronte ai militari, accusava il compagno di averla aggredita e percossa.

L’immediata attività investigativa condotta attraverso testimonianze e l’acquisizione di alcuni referti medici, ha consentito di ricostruire pregressi episodi di maltrattamenti posti in essere dall’uomo nei confronti della compagna e culminati, appunto, proprio nell’episodio di sabato sera.

Alla luce di quanto accertato, i carabinieri hanno proceduto all’arresto dell’uomo, in flagranza di reato. Dell’arresto è stata data comunicazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Forlì, nella persona del pm in turno – dott. Filippo Santangelo – il quale ha disposto che l’arrestato venisse associato al carcere di Forlì, dove tuttora l’uomo si trova. Infatti a seguito della convalida dell’arresto, il Gip del Tribunale di Forlì lo ha sottoposto alla misura cautelare della custodia in carcere.

Please follow and like us:
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento