E’ di Cesenatico il candidato presidente alla Regione Emilia Romagna per il M5s. Si tratta di Simone Benini, 49 anni, piccolo imprenditore nel settore dell’informatica, consigliere comunale a Forlì dal 2014. Il suo nome è stato selezionato dagli iscritti sulla piattaforma Rousseau, dove ha raccolto 335 preferenze.
Nel corso dei suoi cinque anni da consigliere, Benini ha prevalentemente impostato la sua attività politica sui temi della eco-sostenibilità, puntando molto sulle emissioni zero, le fonti rinnovabili, i rifiuti e la salvaguardia dell’ambiente.

“Sarà una bellissima sfida che affronteremo tutti insieme, piazza per piazza, mercato per mercato. Come abbiamo sempre fatto – scrive Benini su Facebook – saremo le sentinelle utili dei cittadini dell’Emilia-Romagna. Siamo sicuri che solo una forte presenza del Movimento 5 stelle nell’Assemblea legislativa metterà al centro i temi che interessano i cittadini e le sfide del futuro e non le solite lotte di potere tra partiti”. “Parliamo – prosegue – della difesa della sanità pubblica e dei beni comuni come l’acqua, alla mobilità sostenibile, alla lotta all’inquinamento allo sviluppo di energie rinnovabili, le politiche rifiuti zero, l’agricoltura sostenibile e la difesa dei diritti dei lavoratori e dei piccoli e medi imprenditori e commercianti fino alla fondamentale lotta alla corruzione e alleinfiltrazioni mafiose”.

Please follow and like us:

Lascia un commento