CESENA Buone notizie per il patrimonio iconografico del Comune di Cesena. L’archivio fotografico della città Malatestiana, che attualmente consiste in oltre 500.000 pezzi – tra positivi, negativi e cartoline – ed è suddiviso tra l’archivio della città Malatestiana e quello del Centro Cinema, si prepara ad accogliere gli scatti di uno dei fotografi italiani più apprezzati e conosciuti a livello internazionale.

 

La Giunta ha approvato all’unanimità le linee di indirizzo finalizzate a stipulare un accordo, che coinvolgerà anche l’Istituto per i Beni Artistici e Culturali della regione Emilia-Romagna (IBACN), col fotografo cesenate Guido Guidi al fine della cessione e concessione d’uso di un nucleo di stampe fotografiche dal suo archivio. Alla costituzione del nuovo fondo fotografico è stata destinata una spesa complessiva di 120 mila euro, equamente suddivisa tra l’Istituto per i Beni Artistici e Culturali della Regione Emilia-Romagna e il Comune di Cesene, il cui contributo di 60 mila euro peserà in egual misura nei bilanci 2019 e 2020.

Il Comune di Cesena, accogliendo con favore la decisione di Guidi di cedere un nucleo di fotografia alla sua città natale, privilegiandola ad altre prestigiose istituzioni italiane e internazionali, si impegna a valorizzare questa straordinaria ricchezza iconografica favorendone la conoscenza e la divulgazione, anche grazie al prezioso contributo dell’IBACN. Le linee di indirizzo individuate dalla Giunta hanno lo scopo di stabilire i parametri per stipulare l’accordo con Guidi che, in cambio della cessione e concessione d’uso delle foto che saranno conservate presso la Biblioteca Malatestiana, chiede al Comune di Cesena di impegnarsi a realizzare attività di inventariazione, digitalizzazione e valorizzazione dell’archivio affinché risulti consultabile nella sua complessità e organicità. Il Comune, inoltre, potrà utilizzare le stampe fotografiche acquisite per attività di studio, esposizione, realizzazione di pubblicazioni e attività di formazione.

Please follow and like us:
Alessandro Mazza

Alessandro Mazza

Mi piace farmi gli affaracci vostri!

Lascia un commento