Domani (sabato 1 febbraio) si terrà la “la terza raccolta alimentare dei Comitati di Zona”. Il Comune di Cesenatico e gli otto Comitati di Zona, in collaborazione con alcune associazioni di volontariato del territorio, hanno organizzato davanti ai supermercati, punti di ritrovo in cui volontari, muniti di una pettorina identificativa con riportati logo del Comune, dei Comitati di Zona  e lo slogan della campagna La solidarietà si fa in otto, raccoglieranno alimenti e altri prodotti a lunga conservazione da donare a quattro associazioni di volontariato locali: Caritas, Croce Rossa Italiana,  i Bambini al primo posto e Banco di solidarietà.

Sarà possibile donare pasta, riso, fagioli e piselli in scatola, tonno, olio, passata di pomodoro, latte a lunga conservazione, zucchero, succhi di frutta, confettura in barattolo, fette biscottate, biscotti, merendine, biscotti per l’infanzia, omogeneizzati, pannolini per bambini, materiale per igiene personale e detersivi.

Chiunque fosse disponibile a donare una parte del proprio tempo all’iniziativa unendosi ai volontari può contattare i Comitato di Zona:

Centro Storico – Boschetto: comitato.centro.boschetto@gmail.com

Ponente – Zadina: ponentezadina@gmail.com

Madonnina – Santa Teresa: comitatomadonnina@gmail.com

Cannucceto: comitatozonacannucceto@gmail.com

Sala: comitatozonasala@gmail.com

Villalta – Borella: comitatovillalta.borella@email.it

Bagnarola: comitato.bagnarola@gmail.com

Villamarina: comitatovalverdevillamarina@gmail.com

Ecco i supermercati aderenti all’iniziativa:

A&O, via Tobagi, 9 – Bagnarola

A&O, via Campone Sala, 350 – Sala

CONAD, via Cecchini, 56 – Cesenatico

CONAD, via A. Gramsci, 33 – zona Peep Madonnina

COOP, Via Saffi, 90 – Cesenatico

FAMILA, via SS16, 2100 – Cesenatico

D-PIU’, Via L. Negrelli, 24 – Cesenatico

 
Please follow and like us:
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento