Nella nottata di domenica 16 febbraio, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia dei carabinieri di Cesenatico hanno arrestato un 18enne italiano di origine russa, residente nella provincia di Siena. Il giovane è ritenuto responsabile di resistenza a un pubblico ufficiale e oltraggio a pubblico ufficiale.

I militari sono intervenuti in un hotel della zona di Levante di Cesenatico dove il 18enne, in evidente stato di alterazione psico-fisica, dovuto presumibilmente all’assunzione di alcol e sostanze stupefacenti, aveva aggredito alcuni ospiti della struttura, cagionando loro delle lesioni, per poi prendere a colpire le porte delle stanze con calci e pugni.

Alla vista dei carabinieri, il ragazzo, dopo averli offesi con epiteti oltraggiosi, ha opposto resistenza ai militari per evitare il controllo e l’identificazione, spintonandoli e tentando ripetutamente di divincolarsi per continuare ad aggredire gli ospiti dell’hotel. Il giovane è stato poi bloccato e accompagnato in Caserma. Anche durante la permanenza a bordo dell’autovettura di servizio, il giovane ha colpito ripetutamente l’abitacolo con calci e testate. I carabinieri hanno infatti ritenuto necessario richiedere l’intervento sanitario del 118 presso la Caserma, per medicarlo e sommministrargli un sedativo per ridurre lo stato di agitazione. I militari operanti non hanno riportato lesioni.

Il 18enne è stato arrestato in flagranza di reato. Dell’arresto è stata data comunicazione alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Forlì (p.m. in turno Federica Messina). L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando dei carabinieri di Cesenatico, in attesa della direttissima, al termine della quale il giudice del tribunale di Forlì (dott. Marco di Leva) ha convalidato l’arresto, ordinando la scarcerazione del 18enne, fissando una nuova udienza, avendo il difensore chiesto i termini a difesa.

 
 
 
Please follow and like us:
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento