Nella notte di domenica 16 febbraio, militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto un 60enne italiano residente nel riminese, ma domiciliato a Cesenatico in un residence di Ponente. L’uomo è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nello specifico, i carabinieri, dopo avere avuto informazioni che in quella zona di Ponente vi fosse un via-vai sospetto, hanno predisposto un servizio di osservazione nei pressi del residence dove il 60enne era alloggiato e, dopo aver sorpreso, fermato e segnalato un soggetto che aveva poco prima acquistato una dose di cocaina, hanno proceduto con la perquisizione della camera del residence occupata dall’uomo.

Qui hanno rinvenuto e sequestrato 4 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi, e materiale per il confezionamento della droga.

I carabinieri hanno quindi proceduto all’arresto del 60enne, in flagranza di reato. Dell’arresto è stata data comunicazione alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Forlì (pm in turno – dott.ssa Federica Messina). Il pm ha disposto il trattenimento dell’arrestato nelle camere di sicurezza del Comando dei carabinieri di Cesenatico in attesa del rito direttissimo, al termine del quale il giudice del tribunale di Forlì (dott. Marco di Leva) ha convalidato l’arresto, condannando l’imputato a 4 mesi di reclusione, pena sospesa, ordinandone la remissione in libertà.

 
 
Please follow and like us:
Anna Budini

Anna Budini

Anna Budini scopre il mondo del giornalismo nel 2004 nella redazione de La Voce di Romagna. Ha poi l'occasione di passare ai settimanali nazionali, inizia così a scrivere per Visto, ma nonostante la firma sul nazionale, scopre che la sua grande passione è la cronaca locale. Dal 2016 ha iniziato a scrivere per il Corriere della Sera di Bologna.

Lascia un commento